BELLA ADDORMENTATA | dominadomna.it
22526
post-template-default,single,single-post,postid-22526,single-format-gallery,ajax_fade,page_not_loaded,,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-4.2,menu-animation-underline,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.4,vc_responsive
 

BELLA ADDORMENTATA

  • Bella addormentata - Spettacolo di Francesca Farcomeni e Alessio Manuali, con Francesca Farcomeni e regia di Alessio Manuali - Festival della culutura al femminile Domina Domna 2018 - Bergamo
  • Bella addormentata - Spettacolo di Francesca Farcomeni e Alessio Manuali, con Francesca Farcomeni e regia di Alessio Manuali - Festival della culutura al femminile Domina Domna 2018 - Bergamo

BELLA ADDORMENTATA

Sabato 7 Aprile 2018 – ore 21.30

SPETTACOLO

 

ANTEPRIMA REGIONALE

 

Di Francesca Farcomeni e Alessio Manuali
Con Francesca Farcomeni
Regia Alessio Manuali

 


QUANDO

Sabato 7 Aprile 2018  – ore 21.30 | Durata:60 minuti

DOVE

Porta S. Agostino – via della Fara – 24129 – Bergamo

EVENTO A PAGAMENTO

€ 10,00 – Intero

€ 8,00 – Ridotto studenti

PRENOTAZIONE CONSIGLIATA

Per prenotazioni: prenotazioni@dominadomna.it

NUMERO DI PARTECIPANTI

100 posti

FASCIA D’ETÀ

Dai 14 ai 99 anni


 

Una Bella Addormentata che prende spunto dalla favola originale per raccontare come il grande inganno del “lieto fine” possa condizionare una vita intera. Bella è una donna immersa nel mito della favola moderna in attesa che anche la sua storia si compia perché, in fondo, “se sogni qualcosa più di una volta questa prima o poi si avvera”. È in attesa di un risveglio, di qualcuno o qualcosa che realizzi il suo sogno e la renda felice per sempre. Il tempo trascorre inesorabile, l’attesa si protrae fino a diventare immobilità e la favola si scontra con la realtà. Ma Bella è di fatto una sognatrice, un essere in cerca di poesia che conserva dentro di sé un desiderio più forte.
Realtà, finzione, sogno? Risvegliarsi può significare addormentare quel sogno per sempre o semplicemente accettare di vivere per un futuro come sempre incerto.
“Bella Addormentata” nasce dal desiderio di indagare i temi dell’attesa, dell’inazione e del disincanto come condizioni dell’anima, ispirati dalle figure delle statue viventi che si trovano tra le strade di ogni città e rintracciati nel romanzo breve di Natalia Ginzburg: “È stato così”.

Con Bella Addormentata prosegue la ricerca verso la sperimentazione e la creazione di una drammaturgia scenica originale attraverso la tecnica dell’improvvisazione. Partire dal tema anziché dal testo, dall’uomo prima che dal personaggio. Sperimentare, analizzare, provare, assemblare, costruire, scartare e ricominciare. Seguire un istinto, un’intuizione, lasciarsi portare da una suggestione e fare sempre più spazio al processo creativo prima che alla performance.

Il romanzo della Ginzburg accompagna il lavoro e resta sempre più sullo sfondo aprendo la strada ad una storia originale che ci restituisce una donna prigioniera del suo stesso sogno. Vivere per un sogno e aspettare che si realizzi, confondere l’attesa con l’immobilità, questo il grande inganno che farà cadere Bella Addormentata preda debole e inerme delle sue stesse fantasie. Restare fermi, aggrappati ad un sogno impossibile renderà il risveglio più doloroso di qualsiasi profezia.

 

FRANCESCA FARCOMENI

 

Francesca Farcomeni - Protagonista del Festival della culutura al femminile DOMINA DOMNA 2018 - Bergamo

Studia al Centro Internazionale La cometa di Roma con i maestri Nikolaj Karpov, Alan Woodhouse, Natalia Zvereva, Irina Promtova, Lilli Cecere, Valeria Benedetti Michelangeli, Gianfranco Isernia, Gabriella Borni, Shona Morris.
Dal 2004 al 2010 lavora con la Compagnia Triangolo Scaleno Teatro diretta da Roberta Nicolai condividendo un percorso di ricerca sul teatro contemporaneo e mettendo in scena opere di Kafka, Pasolini, Brecht.
Dopo l’incontro nel 2010 con Cristina Pezzoli e Letizia Russo partecipa all’esperienza dello Spazio Compost di Prato collaborando a progetti di ricerca nell’ambito delle tecniche d’improvvisazione teatrale. Inizia qui un percorso che vede l’attore implicato come autore di sé stesso nella creazione di drammaturgia e regia in tempo reale. Segue questo stesso principio il suo ultimo lavoro: Bella Addormentata, una drammaturgia scenica ispirata a un racconto di Natalia Ginzburg.
Unisce all’attività di attrice quella di formatrice curando gli aspetti pedagogici e organizzativi con una particolare attenzione allo sviluppo di tecniche dirette alla creazione di drammaturgia originale.
Dal 2014 lavora con la Compagnia Lafabbrica diretta da F. Iacozzilli.
Ha lavorato, tra gli altri, con S. Fantoni, O. Piccolo, V. Viviani, C. Pezzoli, L. Russo, A. Finocchiaro, L. Marinoni, L. Lante della Rovere, P. Sepe, L. Ferlazzo Natoli, F. Zecca, Compagnia La fabbrica dell’attore/Teatro Vascello.

 

DOVE

 

Porta S. Agostino – via della Fara – 24129 – Bergamo

 

APPROFONDIMENTI

 

>>TRAILER DELLO SPETTACOLO

>> BELLA ADDORMENTATA FACEBOOK